Skip navigation

L’INCREDIBILE VIAGGIO DELLA PRINCIPESSA ROLANDA

testo e regia di Luca Caserta

con

Isabella Caserta, Elisa Bertato, Andrea Pasetto

 L’ambiente e la sua salvaguardia attraverso le gesta di una principessa/guerriero con il linguaggio fantasy dei cartoon e dei manga.

Lo spettacolo ha debuttato al Mondadori Junior Festival 2006. Il testo è vincitore del “Premio Letterario Internazionale Giovanni Gronchi” (XX ed.), Pontedera (PI).

Un messo regale diffonde una notizia allarmante: il Regno di Argot, un tempo fiorente capitale dell’Impero di Novalus, è ormai sull’orlo del disastro ecologico a causa dell’uso indiscriminato delle sue risorse naturali e dell’alto tasso d’inquinamento determinato da un’accelerata industrializzazione. Mari color pece, fiumi e ruscelli quasi prosciugati, foreste spoglie, praterie desertificate, specie animali in via d’estinzione… secoli d’incuria e irresponsabilità hanno sortito tragici effetti.

La regina madre Arika ha convocato d’urgenza la principessa-guerriero Rolanda, sua figlia, per affidarle una missione di vitale importanza: dovrà recarsi nelle Terre Lontane alla ricerca dell’anziano saggio mago Zulov, figura leggendaria di oltre tre secoli d’età, che ha abbandonato Argot da vari decenni perché disgustato dal comportamento degli uomini. E’ l’unico detentore del segreto dell’Acqua Eterna, mitica sorgente capace di ridare la vita con una sola goccia. Compito di Rolanda è fare ritorno con un’ampolla di tale acqua per far rinascere Argot.

Nel corso del suo viaggio la principessa incontrerà creature dotate di poteri magici, ostacoli e minacce mortali, luoghi incantati, che faranno di lei una donna diversa nel cuore e nell’anima.

Indietro                                                                                         Rassegna Stampa